CHISIAMO

 

GIOVANNISORRENTINO

Campano di Sant’Antonio Abate piccolo centro a pochi passi da pompei e dalla penisola sorrentina, 34 anni,

appassionato fin da giovanissimo dell’arte culinaria, inizia a frequentare le cucine dei ristoranti nel 1994, molto prima del diploma conseguito presso l’i.p.s.s.a.r. Francesco De Gennaro di Vico Equense nel 2001.

numerose le sue esperienze in Italia e all’estero, tra le più significative e cruciali per la sua carriera troviamo l’Andana di Alain Ducasse, la Torre del Saraceno di Gennaro Esposito, Il Grand Hotel Angiolieri con Michele Deleo e recentemente lo Chalet d’Adrien nella Svizzera Francese con Mirto Marchesi. Nel 2014 ha dato contribuito alla nascita di Vinile, un ristorante di nuova concezione nel centro di Salerno, vi è rimasto un anno e mezzo scandito da un successo clamoroso, riconosciuto dalla numerosa clientela e dagli addetti ai lavori.

Tra i tanti riconoscimenti, vale la pena ricordare

le tre finali su cinque edizioni ( 2011,2014,2015) del premio birra moretti Grand Cru , concorso che chiama i migliori chef e sous chef under 35 di tutta Italia a cimentarsi con l'utilizzo della birra in cucina.

Oggi è chef/ patron di GERANI che gestisce insieme alla moglie REGINAMANZI

REGINAMANZI,

31 ANNI, GRAGNANESE

LA PASSIONE PER LA RISTORAZIONE E' CRESCIUTA NEGLI ULTIMI 15 ANNI GRAZIE AL MARITO CHEF.

DI FORMAZIONE SCIENTIFICA E LAUREA IN SCIENZE DELL'EDUCAZIONE, PADRONA DI CASA DI GERANI ACCOGLIE GLI OSPITI E LI GUIDA ATTRAVERSO I PERCORSI DELLA NOSTRA CUCINA E DELLA NOSTRA CANTINA.